Enter your keyword

Rapporto ONDS 2016 – Dove sta andando la CSR?

Rapporto ONDS 2016 – Dove sta andando la CSR?

Rossana Revello, Presidente del Gruppo Tecnico RSI di Confindustria, è intervenuta ieri alla presentazione del Rapporto 2016* dell’Osservatorio Nazionale sul Disagio e sulla Solidarietà nelle stazioni italiane.

I dati sulla CSR in Italia, come evidenziato dal VII Rapporto Socialis 2017, fotografano un quadro estremamente positivo: l’80% delle imprese italiane con oltre 80/100 dipendenti dichiara di impegnarsi in iniziative di CSR, per un investimento globale che ha raggiunto la cifra di 1 miliardo e 122 milioni di euro nel 2015. Questi dati sono i più elevati percentualmente degli ultimi 15 anni.

La CSR da strumento accessorio e poco considerato sembra dunque essere diventata un valore essenziale per le imprese. Coinvolgimento dei dipendenti, attenzione all’ambiente, lotta agli sprechi, ottimizzazione dei consumi energetici e ciclo dei rifiuti: questi i terreni di maggiore impegno dichiarati dalle aziende impegnate in CSR.

La svolta concettuale è stata recentemente colta anche da Confindustria, che per la prima volta ha riconosciuto alla Responsabilità Sociale di Impresa  un ruolo autonomo e strategico inserendola, insieme a Ricerca e Innovazione, Infrastrutture, Ambiente e Industria, all’interno della delega per la politica industriale.

Il Gruppo tecnico, appositamente costituito, ha l’obiettivo di posizionare la RSI come tema fondamentale per la competitività, promuovendo un modello che rappresenti il passaggio a un’economia più inclusiva, nell’ottica di creare valore condiviso.

Il Gruppo che presiedo” – ha dichiarato Rossana Revello – “ha iniziato nell’ultimo anno di lavoro un percorso di formazione, informazione e sensibilizzazione sui temi della responsabilità sociale di impresa e sulla sostenibilità all’interno e all’esterno dell’Associazione, coinvolgendo sia le grandi imprese che le PMI, in una logica di filiera e collaborazione. Crediamo che queste attività possano diffondere un nuovo modo di fare impresa e di essere imprenditori, e che ciò possa portare a risultati ancora più positivi in termini di iniziative di CSR e valore condiviso nel prossimo futuro”.

 

______________________________________________________________

*Il rapporto fotografa le attività sociali svolte dagli Help Center all’interno delle stazioni ferroviarie in Italia, progetto promosso dal Gruppo FS per contrastare e affrontare i fenomeni di disagio sociale presenti nelle stazioni: nel 2016 sono stati oltre 500 mila gli interventi di assistenza presso i centri svolti da oltre 850 volontari. Circa l’85% degli interventi hanno riguardato il servizio di sostegno di base (docce, pasti e distribuzione vestiario) , con un forte incremento rispetto al 2015, l’altro 15% invece interventi di accompagnamento e orientamento.

http://www.fsnews.it/fsn/Gruppo-FS-Italiane/Rapporto-ONDS-Help-Center-2016